Laser terapia

La Laserterapia agisce direttamente a livello cellulare provocando diversi effetti: Biostimolante, Antalgico, Antinfiammatorio, Decontratturante ed Antiedemigeno.

Il Laser nella riabilitazione

TERAPIA DEL DOLORE

La Laserterapia è in grado di generare una rapida diminuzione del dolore articolare e muscolare. Questa emissione interagisce con il sistema nervoso periferico. La sua azione si svolge in uno stato “naturalmente termico”, tramite un'interazione fotomeccanica che permette una rapida depolarizzazione delle vie nocicettive a favore di quelle sensitive, in tal modo lo stimolo algico viene bloccato per opera del fenomeno del Gate Control con una conseguente riduzione del dolore già dalle prime applicazioni.

TRAUMATOLOGIA

La Laserterapia è uno strumento fondamentale per il perfetto recupero post trauma. La possibilità di modulare l’emissione a seconda dell’effetto fisiologico ricercato permette l’applicabilità della metodologia in numerose circostanze patologiche. La scelta del tipo di emissione consente l’attivazione dei processi riparativi cellulari e una rapida riduzione del dolore, al fine di ripristinare la corretta funzione articolare.

ACCELERARE RECUPERO FISICO

L’attività agonistica incalzante degli atleti di alto livello richiede sempre, specialmente dopo un trauma, un rapido recupero fisico ed un precoce ritorno all’attività agonistica. La Laserterapia consente di personalizzare la terapia secondo l’esigenza sia degli sportivi professionistici che di quelli amatoriali. Questi ultimi, a causa di una frequente preparazione atletica approssimativa, sono soggetti a traumi anche di grave entità. Grazie alla Laserterapia è possibile accelerare il recupero fisico, ottenendo una rapida e completa guarigione dal trauma senza effetti collaterali.

ELIMINARE RAPIDAMENTE EDEMI

Grazie alle molteplici possibili configurazioni, la Laserterapia consente di parametrizzare completamente la terapia a seconda delle caratteristiche somatiche del paziente e dal suo stato patologico. L’azione antiedemigena della Laserterapia permette di ottenere un effetto vasomotorio che induce l’attivazione della peristalsi linfatica, l’attivazione del micro circolo e la conseguente raccolta degli edemi post trauma.

Domande frequenti

I trattamenti con la Laserterapia sono pericolosi?

I trattamenti con la Laserterapia sono completamente sicuri e senza effetti collaterali. Ad ogni modo vanno seguite una serie di precauzioni per garantire sempre la massima sicurezza. La laserterapia ad alta intensità può essere dannosa per gli occhi, anche se gli occhi sono chiusi. Per questo motivo sia l’operatore che il paziente devono indossare occhiali protettivi, con opportuna marcatura, forniti dal produttore del dispositivo. Inoltre, durante la terapia, l’operatore è in stretto contatto con il paziente e può modificare la potenza o la modalità di somministrazione dell’energia in funzione della sensazione e dei feedback del paziente al fine di garantire la massima sicurezza e la migliore compliance terapeutica.

La Laserterapia è dolorosa?
La Laserterapia può generare delle ustioni?
E’ possibile trattare aree in cui vi sia un tatuaggio?
E’ possibile trattare pazienti con carnagione scura?
Quanti trattamenti di Laserterapia sono necessari?
Quanto dura un trattamento?
Quanto tempo bisogna aspettare per vedere i primi risultati?
La Laserterapia può essere utilizzata in combinazione con altre terapie?
Esiste un limite al numero massimo di trattamenti?
Ci sono ricerche che dimostrano l’efficacia della Laserterapia ?

© 2020 Biomeccanici. All Rights Reserved.